Questo Drabble, racconto di 100 parole, ha partecipato al Premio Lippi 2024

– Cavolo, Luis. Stavolta mi hai battuto alla grande.

Il diavolo che entra nel bar ha un sorriso sardonico dipinto sul viso.

– Come ce l’hai fatta? 90 anni di pace in Europa mi facevano pensare che stavolta avrei vinto io

– Non hai ancora capito nulla degli uomini, Zio. Non sono così buoni come credi di averli fatti.

– Sì, ma un caos come questo non l’avrei mai immaginato.

Il diavolo sorride modesto

– Facile: mai, mai, mai dare del Livornese a un Pontaderese. Specie se è un capo di stato.

– Tieni, è tua.

Lentamente si sfila l’aureola.